Novità di mercato in casa HC Fondi, ma questa volta non si tratta di un acquisto o una cessione, bensì di un addio alla pallamano giocata. Nella serata di ieri, infatti, Vincenzo Panariello ha comunicato alla società, allo staff tecnico e ai suoi ormai ex compagni di squadra, la decisione di concludere la sua bella, lunga ed intensa carriera. Il trentaseienne centrale, campano di origine ma ormai fondano di adozione, è cresciuto sportivamente nel vivaio dell’Olimpia La Salle di Torre Del Greco, squadra della sua città; successivamente ha militato nel Conversano, nell’Acli Avellino e nell’Ancona, prima di arrivare, nel settembre 2003, a Fondi.

Con la maglia rossoblù, Panariello ha disputato ben undici stagioni, interrotte solo dal prestito (da gennaio a fine stagione 2013) allo Sporting Club Gaeta; negli anni di militanza nell’HC Fondi, grazie anche alla sua esperienza, ha contribuito a raggiungere risultati storici per la pallamano fondana, per ultimo il sesto posto (sia in Campionato che in Coppa Italia) della scorsa stagione.

“A nome di tutta la dirigenza ringrazio Vincenzo per l’impegno e l’abilità, umana e professionale, che ha mostrato in questi anni vissuti con i colori rossoblù,dichiara il Vice Presidente e Team Manager, Guglielmo di Perna – ci auguriamo che la sua esperienza possa esserci di aiuto negli anni a venire, anche sotto altre forme. Vincenzo, infatti, sa benissimo che per lui la porta dell’HC Fondi è sempre aperta”.