Torna alla vittoria l’HC Banca Popolare di Fondi che, tra le mura amiche nella gara valida per la 10a giornata della Serie A Beretta, batte la Santarelli Cingoli (26-25 il risultato finale) e la supera in classifica.

Una partita ad alta tensione per entrambe le formazioni, le quali scendevano in campo molto contratte, in particolar modo i giovani rossoblu di casa. Dopo lo scotto aver subito l’iniziale break di 0-2, i fondani iniziavano a giocare con più tranquillità e, con la rete di Cascone al minuto 9, si portavano per la prima volta in vantaggio (3-2). La gara proseguiva punto a punto fino al 15°, quando D’Benedetto e Arena siglavano le reti del momentaneo +2 (8-6). Nei minuti finali della prima frazione di gioco, gli ospiti tiravano fuori tutta la grinta e, complice anche la superiorità numerica per l’esclusione temporanea di Arena, piazzavano un parziale di 1-4. A 30” dal suono della sirena, Palazzi chiamava il time out per organizzare l'attacco per l’ipotetico +2. Tornati in campo, invece, i fondani recuperavano la palla, ma sbagliavano il contropiede del pari. Al 30° il tabellone segnava il punteggio di 11-12.

Ad inizio secondo tempo era capitan Strappini a portare i suoi subito sul +2 (11-13), ma i rossoblu si riorganizzavano e in pochi minuti rifilavano un gap di 4-1 e rimettevano la testa avanti. La gara, come nel primo tempo, procedeva punto a punto fino al 56’, quando il croato Vulić metteva a segno due reti pesantissime (26-24) che permettevano ai cingolani di arrivare solo al -1. Strappini e compagni, nell’ultima azione, avevano la possibilità di attaccare per il pareggio: dopo il time out, la difesa di casa reggeva bene e sul tiro - a 7” dal termine - di un Antic sotto pressione, la parata di Voliuvach regalava la vittoria all’HC Banca Popolare di Fondi (26-25). Unico neo è stato l’uscita, a 10’ dalla fine, di Arena che ha accusato un problema fisico la cui entità verrà valutata nei prossimi giorni.

“Non è stata una bella partita, ma c'era da aspettarselo vista la posta in palio - ha commentato mister Giacinto De Santis a fine gara -. Abbiamo sbagliato molto, ma allo stesso tempo abbiamo disputato una buona gara per quel che riguarda l'attenzione difensiva su alcune particolari situazioni. In attacco siamo stati un po’ troppo prevedibili e non abbiamo attaccato al meglio gli spazi. Sono comunque contento per i ragazzi, volevano questa vittoria e se la sono meritata tutta”.

 

 

 

HC Banca Popolare di Fondi - Santarelli Cingoli 26-25 (P.T. 11-12)

HC Banca Popolare di Fondi: Antogiovanni, Arena 5, Cascone 1, Ciccolella, D’Benedetto 5, D’Ettorre, Macera, Miceli, Morreale, Pennacchio 4, Ponticella, Rotunno, Voliuvach, Vulić 8, Zanghirati, Zizzo 3. All. Giacinto De Santis; 2° All. Valerio Pinto.

Santarelli Cingoli: Antic 6, Anzaldo, Bincoletto 2, Chiaraberta, Cirilli 3, Evangelisti, Garroni 2, Gentilozzi, Jaziri, Ladakis 3, Latini, Mangoni 4, Rotaru 1, Strappini 4. All. Sergio Palazzi.

Arbitri: Riello-Panetta.