Dopo un mese dall’ultimo impegno di campionato, torna in campo l’HC Fidaleo Fondi. Nel primo pomeriggio di sabato, in occasione della 4a di ritorno della Serie A2 femminile, le rossoblù ospiteranno la quotata formazione dell’Aretusa.

La formazione siciliana, partita con l’obiettivo di vincere il girone o quantomeno arrivare ai Play-Off promozione, occupa attualmente la seconda posizione alle spalle del Nama - TMS Teramo. Dopo una partenza altalenante, la compagine di Siracusa ha ottenuto sei risultati utili consecutivi (cinque vittorie e il pareggio casalingo contro la capolista). Alla coppia di allenatori Izzi e Costa è affidato roster molto esperto, tra cui spiccano giocatrici del calibro di Faig, l’ex rossoblù Lattuca, Sciurba, Romano, Giallongo e l’espertissima Ceklic.

In casa HC Fidaleo Fondi, dopo un mese di stop, si sta cercando di riprendere il ritmo giusto. Le giovanissime rossoblù stanno lavorando molto in palestra per migliorare sotto tutti i punti di vista, correggere quegli errori commessi nella prima parte della stagione e arrivare preparate alla difficile sfida di sabato, la prima gara da prima allenatrice di Savka Sally Plavljanic.

Proprio la coach ci ha presentato così la prossima partita: “Quello che mi sento di dire è che sabato ci aspetta una partita molto impegnativa, poiché l’Aretusa è una squadra molto esperta. Dal canto nostro, però, stiamo lavorando bene, con grinta e determinazione. L’obiettivo è sempre quello di voler prendere i primi due punti stagionali, ma come si suol dire ‘la palla è rotonda’ e può succedere di tutto!”.

La gara tra HC Fidaleo Fondi ed Aretusa, che avrà inizio alle 15:15, sarà diretta dalla coppia arbitrale Falcone-Donnangelo.

 

Giorgio di Perna - Area Comunicazione Handball Club Fondi