Dopo la netta vittoria all’esordio contro il Palermo Pallamano, l’HC Banca Popolare di Fondi si appresta ad affrontare la prima delle tante trasferte siciliane stagionali, dove ad attenderla ci sarà il Girgenti.

Quella siciliana, neopromossa dalla Serie B, è una squadra nuova ma con grandi ambizioni. Oltre ai confermati Gelo (in orbita nazionale giovanile) e capitan Pace - terzino dalle grandi qualità tecniche e fisiche - ci sono altri giovani molto interessanti. L’innesto dei due svedesi - il centrale Westberg e il pivot Hejede Larsson - e del portoghese Tiago Felipe Couthinho Da Silva ne fanno una squadra che vuole stupire. Una formazione ben organizzata da mister Gelo sia nella fase difensiva che offensiva, che arriva alla gara di domani con la voglia di ottenere la prima vittoria in campionato dopo il pareggio all’esordio contro il D.T. Mascalucia.

L’HC Banca Popolare di Fondi, archiviata la vittoria casalinga contro il Palermo Pallamano, ha iniziato subito a pensare e preparare nel migliore dei modi la lunga trasferta di Enna, per l’occasione “casa” del Girgenti di mister Gelo. L’estremo difensore rossoblù, Facundo Garcia, ha presentato così la gara di sabato: “Sappiamo che ogni partita in Sicilia sarà difficile e che tutte le squadre daranno qualcosa in più contro di noi, ma siamo concentrati sul nostro gioco sapendo come fare per portare a casa i due punti”.

La gara tra Girgenti e HC Banca Popolare di Fondi avrà inizio alle 15.00 e sarà diretto dalla coppia arbitrale Passeri-Rinaldi.

 

Giorgio di Perna - Ufficio stampa Handball Club Fondi