Per il sesto anno consecutivo l’HC Fidaleo Fondi prenderà parte al campionato nazionale di Serie A2 femminile. Durante la passata stagione il processo di crescita delle rossoblù, nonostante la giovanissima età, è andato alla grande. Le ragazze allenate da Sally Plavljanic, infatti, hanno messo in campo buone prestazioni contro team più esperti, ottenendo anche due importanti vittorie.

Il primo passo del club è stato quello di riconfermare alla guida tecnica proprio la Plavljanic, che sarà molto utile per proseguire il percorso di crescita delle fondane. Rispetto alla passata stagione c’è, però, qualche novità nel roster: Antonia Rial, dopo una sola stagione, è tornata in patria; sono tornate alla pallamano giocata, invece, le fondane doc Ilenia De Parolis e Rosa Padovano. Queste ultime andranno ad affiancare l’estro e l’esperienza di Cecilia D’Ambrosio, la vivacità e la grinta di capitan Manuela Manzo, Angelica Guglielmo, Clelia Peppe, Sara Amicucci e Alessandra Lombardi, l’esplosività dell’azzurrina Saraca e la voglia di mettersi in mostra di tutte le altre giovanissime Under 17 presenti in rosa.  

Oltre alle giovani fondane, fanno parte dell’avvincente girone D tre formazioni siciliane (Aretusa, Erice e Halikada-Gattopardo), Flavioni Civitavecchia, Teramo, PDO Benevento e Conversano. Proprio contro le pugliesi il primo impegno stagionale - alle ore 15.00 di domenica 31 ottobre presso il Palazzetto dello Sport di Fondi - per le ragazze care al presidente Marco De Meo.   

Questo il pensiero dell’allenatrice fondano alla vigilia dell’inizio del campionato: “Quest’anno abbiamo una squadra ancora più giovane. Le ragazze si stanno allenando bene e sono sicura che arriveranno, nel corso dell’anno, i risultati sperati. Sicuramente saranno diverse rispetto alla passata stagione, ma onestamente non conosco benissimo le altre squadre del girone. Questo anche perché sono concentrata sul bel gruppo che ho a disposizione: punto molto sulle capacità delle mie ragazze, sia in attacco che in difesa. A me non resta che chiedere il supporto del pubblico nelle partite che giocheremo in casa”.

 

Giorgio di Perna - Ufficio stampa Handball Club Fondi