L’HC Banca Popolare di Fondi, al termine di una gara molto dura e combattuta, ha avuto la meglio sulla Pallamano Ragusa (36-31 il risultato finale) e vola in testa la classifica - a punteggio pieno - nel girone meridionale della Serie A2 maschile.

La gara partiva subito con ritmi molto elevati, con i padroni di casa che apparivano un po’ contratti rispetto agli ospiti: i fondani, infatti, sbagliavano la palla del doppio vantaggio e la Pallamano Ragusa - trascinata dalle parate di Tanti Farruggia e dalle reti di Cañete - ne approfittava per portarsi sul +3 (2-5 all’8°, 5-8 al 14°). Mister De Santis, a quel punto, chiedeva il primo time out a sua disposizione. Una volta tornati in campo, tutta un’altra HC Banca Popolare di Fondi che, nonostante il brutto infortunio di Vanoli, piazzava un importante parziale di 10-2 e andava al riposo sul 15-10.

Nel secondo tempo la squadra ragusana provava a riavvicinarsi alzando il ritmo e cambiando diverse difese, ma i padroni di casa rimanevano sempre in controllo rispondendo colpo su colpo e, trascinati da Cañete e da uno stoico Vanoli, chiudevano sul 36-31.

“Abbiamo giocato a tratti, e questo non va bene, dobbiamo essere più forti e costanti mentalmente indipendentemente dall’avversario - commenta il tecnico fondano Giacinto De Santis -. Ragusa è una grande squadra che lotterà per la vittoria del girone e non solo. Hanno fatto una buona gara mettendoci in difficoltà, ma i ragazzi, soprattutto nel secondo tempo in inferiorità e il Ragusa che provava a recuperare, hanno dimostrato carattere e determinazione facendo un parziale 2-0 e tornando sui binari della sicurezza. Dobbiamo crescere ancora molto nella gestione della gara e su alcuni meccanismi difensivi su cui stiamo lavorando”.

Dopo la domenica di riposo, nella giornata odierna, D’Ettorre e compagni torneranno in campo per preparare la prossima sfida che ci sarà domenica 14 novembre, quando saranno ospiti de Il Giovinetto (Marsala).

 

HC Banca Popolare di Fondi – Pallamano Ragusa 36-31 (P.T. 15-10)

HC Banca Popolare di Fondi: Ciccolella 3, Panza, Miceli 3, Vanoli 5, Cañete 10, Garcia, De Luca 4, D’Ettorre, Livoli, Speranza, Trani, Di Fazio, Rotunno, Morreale 4, Dieguez 7, Zizzo. All. De Santis; 2° All. Pinto.

Ragusa: Carbone, D’Arrigo 2, Cañete 10, F. Giummarra, Falabrino 4, G. Giummarra, Tanti Farruggia, Piriz Zurita 7, Causarano, Tanti, Ruiz Rios 8. All. Gulino.

Arbitri: Castagnino - Manuele.

 

Giorgio di Perna - Ufficio stampa Handball Club Fondi