Dopo quella di domenica scorsa in Sicilia contro l’Halikada-Gattopardo, ancora una trasferta per l’HC Fidaleo Fondi. Alle ore 18.00 di sabato 13 novembre, in occasione della 3ª giornata di andata del campionato di Serie A2 femminile, le rossoblù saranno ospiti del Teramo primo in classifica.

La formazione abruzzese, nelle prime due gare, ha battuto abbastanza agevolmente l’Aretusa (31-21) e il Conversano (19-25). Le ragazze di mister La Brecciosa rappresentano quel mix tra giovani ragazze e atlete con un grande bagaglio di esperienza sulle spalle - come la veterana Palarie -, che già l’anno scorso hanno dominato il girone D.

In casa HC Fidaleo Fondi, nonostante le due sconfitte, gli allenamenti sotto la guida di mister Plavljanic sono proseguiti in tranquillità e serenità. Le giovanissime fondane, aiutate da qualche giocatrice più esperta, stanno cercando di correggere gli errori commessi e sono costantemente alla ricerca della forma migliore.

Suona la carica, in vista della gara di sabato, Cecilia D’Ambrosio: “Quella che andremo ad affrontare sabato sarà una partita molto difficile. Conosciamo molto bene il Teramo e sappiamo l’esperienza e la determinazione che hanno le proprie giocatrici. Noi, però, siamo una squadra giovane che sta crescendo partita dopo partita e sono certa che sabato sarà una partita molto combattuta. Sicuramente cercheremo di dare il massimo e di giocarcela fino alla fine: abbiamo ancora molto da imparare, ma sono sicura che presto arriveranno anche i risultati”.

 

Giorgio di Perna - Ufficio stampa Handball Club Fondi